Contorni caldi, Contorni Freddi

Ratatouille di verdure

La Ratatouille è un classico della cucina francese, in particolare della gastronomia provenzale, resa famosa ai più dal famoso cartone animato Disney Pixar che ne prende il nome. Molti la associano alla caponata siciliana, ma la verità è che la sua realizzazione è molto più semplice della caponata nostrana ed è perfetta per essere gustata anche tiepida.

Andiamo a vedere come prepararla.

Ingredienti:

  • 1 zucchina grande circa 300 gr,
  • 1 melanzana lunga (stessa dimensione della zucchina),
  • 10 pomodori perini oppure oblunghi,
  • 1 peperone giallo,
  • 2 cipolle bianche o rosse piccole,
  • 2 – 4 cucchiai di olio,
  • timo fresco al desiderio,
  • prezzemolo fresco,
  • sale,
  • pepe (facoltativo).

Procedimento:

Iniziamo lavando e asciugando bene le verdure, che andremo poi a tagliare a fette spesse tutte circa 1-2 cm. Insaporiamo a questo punto le verdure con sale, olio, timo fresco, prezzemolo tritato e pepe al desiderio.

Infine aggiungiamo un filo d’olio in padella e sistemiamo le verdure alternando le rondelle: cipolla, zucchina, melanzana, pomodoro, peperone e poi ricominciamo fino a formare un cerchio esterno, poi con lo stesso procedimento ne creiamo uno interno. Aggiungiamo 2 cucchiai di olio, un altro pizzico di sale, timo e prezzemolo tritato, 1 tazzina d’acqua. Cuociamo la Ratatouille su fuoco medio, con coperchio per 15 minuti, poi solleviamo il coperchio e valutiamo se il fondo è troppo secco. In caso lo fosse, aggiungiamo un altro filo d’olio e se necessario qualche cucchiaio di acqua. Completiamo la cottura per ancora 5 – 6 minuti, il tempo che le verdure risultino morbide, ma allo stesso tempo semi croccanti e colorate! Può essere gustata calda oppure tiepida ed è perfetta con una buona fetta di pane croccante.

Godetevela!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *