Asparago

L’asparago (Asparagus officinalis L.) è un’erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Liliaceae con ciclo produttivo che può durare anche 15 anni, ma coltivare l’asparago non è cosa semplice, perché bisogna disporre di campi di grande ettaraggio e il primo ciclo di raccolta avviene solo dopo tre anni dall’impianto. Si tratta di una pianta che tollera bene il freddo alla siccità, ma i ristagni d’acqua nel terreno costituiscono per l’asparago un danno enorme. La parte edibile della pianta è costituita dal “turione”, ovvero il ricaccio primaverile della pianta, che se non venisse colto diventerebbe un vero e proprio, nonché possente, fusto. Tra i benefici che apporta il consumo di asparagi troviamo sicuramente quello per il sistema renale, perché stimola in maniera notevole la diuresi e ha quindi un effetto estremamente drenante per le tossine del nostro corpo. Da questo deriva sicuramente un importante abbassamento della pressione sanguigna, utile a chi soffre di ipertensione, soprattutto. Aiutano la circolazione e sono molto utili in gravidanza.

Periodo di consumo:

  • Marzo,
  • Aprile,
  • Maggio
Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Asparago”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *